Effetti collaterali

La Garcinia Cambogia, il frutto tropicale che è stato definito “il sacro graal del dimagrimento” è un potente antifame, aiuta a stimolare il metabolismo, inibisce la produzione di grasso e migliora la massa magra. Sembra tutto perfetto ma… ci sono effetti collaterali o indesiderati?

La Garcinia Cambogia ha effetti collaterali?

Anche se non ci sono ancora risultati definitivi – cosa del tutto normale per gli ingredienti relativamente nuovi – generalmente si ritiene che la Garcinia Cambogia sia un integratore dimagrante efficace, sicuro e privo di effetti collaterali.

La Garcinia Cambogia è un frutto diventato famoso solo negli ultimi mesi, tuttavia le sue proprietà dimagranti sono state studiate per oltre un decennio e, come ingrediente culinario, viene utilizzato da secoli nel sud est asiatico per rendere le pietanze più sazianti. Dal momento che non sono stati mai riportati effetti collaterali, lo si può ritenere un ingrediente perfettamente sicuro.

Come per tutti gli integratori, prima di iniziare ad assumere la Garcinia Cambogia è consigliabile ascoltare il parere del proprio medico curante, soprattutto nel caso in cui si soffra di particolari problemi di salute.

Mal di testa

Alcune persone affermano che durante l’assunzione di Garcinia Cambogia i mal di testa diventano più frequenti. Il mal di testa è uno dei disturbi più frequenti che si riscontra durante l’assunzione di integratori, soprattutto nei prodotti dimagranti. Tuttavia, dopo oltre 15 studi clinici sulla Garcinia Cambogia su oltre 900 partecipanti, il mal di testa non è stato ancora inserito tra gli “effetti collaterali” dell’estratto di Garcinia Cambogia. È probabile quindi che il mal di testa sia un fastidio lamentato soltanto da un numero minimo di persone, non si tratta quindi di un effetto collaterale degno di nota. In ogni caso, il disturbo passa immediatamente interrompendo l’assunzione del prodotto.